“Una cameretta fatta apposta per me” 0-3

Mercoledì scorso si è svolto l’incontro “Una cameretta fatta apposta per me” presso la libreria di San Lazzaro di Savena “Mu Nari Leggere è un gioco”: Lia e Sara ci hanno accolte con il loro sorriso nella splendida libreria che ben si presta a eventi di questo tipo e anche ai laboratori per bambini che infatti propongono spesso.

Le mamme e i loro bambini si sono comodamente sistemate sul tappeto e insieme abbiamo conversato: sedute ad altezza bambini (o quasi) e così è cominciato il nostro incontro che proprio di questo voleva trattare: cosa vediamo se ci sediamo alla loro altezza? Cosa percepiamo da laggiù? Quanto ci appare alto un mobile che stando in piedi ci sembra basso? Quanto il tappeto rosso della libreria, per esempio, ci comunica che  quello è uno spazio delimitato in cui poterci sedere e fare altre attività?

Lo spazio è un insegnante silenzioso, ma lo spazio ci parla ed è per questo che possiamo affermare che lo spazio invia dei messaggi ai bambini e alle bambine. Invia dei messaggi a proposito di come utilizzarlo, di cosa è possibile fare e di cosa non è possibile fare.

E’ stato interessante fare insieme un giro virtuale all’interno di una cameretta immaginaria andando insieme a riflettere su ciò che deve a mio avviso essere presente, compatibilmente con lo spazio a disposizione ovviamente. Cominciando da “dove riposare”, continuando con “dove riporre i vestiti”, “dove fare esperienza”, l’importanza dello spazio morbido che poi con la crescita della bambina e del bambino si trasforma in tana. E poi il fondamentale spazio dedicato alla lettura, quello dedicato al gioco del far finta, all’esperienza creativa e all’esperienza logico-matematica. Infine abbiamo parlato dei materiali: legno sì, materiali naturali sì, materiali della vita di tutti i giorni sìììì! Ma non solo.. come proporre i materiali, come capire quando è necessario proporne di nuovi e mettere a riposo un pò quelli superati.

Alle partecipanti (solo mamme per il momento, attendiamo anche qualche papà per il futuro) ho consegnato una dispensa in cui ho inserito nozioni teoriche ma anche link a siti internet a mio avviso interessanti, spunti per l’organizzazione dello spazio e tante fotografie esemplificative di ciò di cui abbiamo parlato.

Prossimo appuntamento dopo l’estate!

Ciaaaaao

Passione a mano libera, firma Chiara

Potrebbero piacerti