murales in esterno ? Perchè sì! @ponte di stalingrado, bologna

Ponte di Stalingrado. Bologna. 1 ottobre 2016. Un caldo estivo e un sole da far girare la testa (non so, forse anche  l’emozione ci ha messo lo zampino) ci ha accompagnato nella giornata dedicata decorazione del ponte. Come sapete amo dipingere sul muro, amo il bello e l’arte e chi mi conosce bene sa che non sopporto le scritte vandaliche che imbrattano tanti angoli della nostra bellissima città. Ponte Stalingrado com’era prima? Grigio, spento, cupo e impantanato di scritte, tag. Poi è diventato bianco grazie ai tanti volontari che lo hanno ripulito e imbiancato. Poi è arrivato il colore ed è stato un tripudio di energia sprigionata da pennelli e bombolette spay, gioia dispersa nell’aria dal clima festoso e giocoso che si respirava: con un pezzetto di muro a testa abbiamo fatto scorrere il pennello sotto alle nostre dita, abbiamo cancellato, sagomato, rimodulato i colori e le nostre idee e l’opera complessiva ha preso forma.

Il progetto di riqualificazione del ponte è una grande idea, segue quello del Ponte di San Donato, organizzato anche in quell’occasione da Roberto Morgantini e Danilo Masotti, e spero che non si fermi qui. E’ una grande idea perchè trasmette il bene che le persone che si adoperano durante questa avventura sprigionano, si valorizza il bello, si dona colore e sorrisi.

Dare un piccolo contributo per la città, realizzare un’opera che non sta nelle case della gente ma che è per tutti, avere lì tanti amici e vedere le macchine che rallentano incuriositi, sentire i complimenti e i ringraziamenti degli sconosciuti è stata ed è un’emozione unica. L’adrenalina ancora è in circolo e ..forse è proprio questa la ricetta per la mia felicità: ascoltare e sentire questa emozione e questa energia che mi porto dentro, e tenerla con me.

Ho scelto di rappresentare le 2 torri come simbolo di Bologna, all’interno di una bolla racchiusa fra due mani che la coccolano, e intorno acqua, perchè sotto Bologna c’è l’acqua, perchè l’acqua è la vita, perchè la creatività è la mia vita.

Fate un salto sul ponte e poi ditemi cosa ne pensate!

Ciaaaaao

Per le foto ringrazio:

Brunetti Giancarlo ,Eleonora De Santis; Gianni Grandi;Laura Malvezzi; Stefano Santi.

Passione a mano libera, firma Chiara

Potrebbero piacerti